venerdì 13 gennaio 2017

Primo appuntamento esterno dell'anno- Lezione presso la Matside Lucca

Mercoledì 11 su invito dell'amico Ivo De Iturbe, cintura marrone di Bjj e cl a di grappling, ho tenuto lezione presso la filiale MatSide di Lucca.
Parte iniziale dedicata al riscaldamento (aperitivo), dopodiché, come primo, lavoro in piedi, ghigliottine assortite come piatto forte e dulcis in fundo qualche ripresa di sparring.
E' stata l'occasione per conoscere nuovi amici, respirando la consueta aria di convivialità e passione che incontro ogniqualvolta mi muovo, lottare è un linguaggio comune, quando la passione comune è grande è impossibile non stringere amicizie solide.
I ragazzi mi sono sono sembrati attenti e preparati, un bel gruppo unito vivace e tosto, complimenti a loro ed a Ivo che li ha formati.
Ringrazio altresì Bernardo Serrini fondatore del Team Matside per la consueta disponibilità ed amicizia.

Qui alcune foto.


Nb. Questo week end sarò a Cagliari dall'amico Simone Lai per una due giorni lottatoria.
Sabato due allenamenti a aperti a tutti e domenica  mattina un allenamento a porte chiuse,
le info le trovate nella locandina in calce.

mercoledì 4 gennaio 2017

Takedown and guillotine - Luta Livre Italia video n. 1



Questo è un progetto didattico che stiamo sperimentando per promuovere le nostre accademie e le nostre discipline
enjoy

mercoledì 21 dicembre 2016

Seminario a Firenze presso il team Centurion 17/12/2016.

Sabato 17 sono tornato a Firenze a trovare l'amico  Mario Puccioni nella sua nuova accademia.
Mario è una notissima cintura nera di brazilian jiu jitsu, un profondo conoscitore dell'arte suave ed arti marziali tout court, nonché il fondatore del Team Centurion, uno dei primissimi team toscani di Brazilian Jiu Jitsu.
Questa mia seconda visita è stata ancora più significativa per me, perché è coincisa con il raduno natalizio dei ragazzi del team.
Nella lezione ho mostrato alcuni passaggi che uso per arrivare all'heel hook, un drill sulle difese ed una posizione home made legata a queste transizioni.
Il gruppo ha risposto molto bene, mi è parso soddisfatto ed ho posto domande interessanti, dulcis in fundo ho assistito ad alcuni passaggi di grado e pranzato con  vecchi e nuovi amici.
Sono molto contento di questo ritorno in terra fiorentina  ringrazio Mario e tutti i ragazzi del Team Centurion per la consueta disponibilità, competenza e cortesia.



Coppa Italia Figmma 2016 Ostia Palapellicone

Veloce resoconto della trasferta Romana 118/12/2016 (Sul seminario di Firenze scriverò un post nella Pagina Luta Livre Italia).
Il nostro gruppo impegnato su due fronti in questo fine settimana, Roma Challenge di Bjj con Alessandro Ardini nella cint viola master in gara come La Superba (argento), e Coppa Italia di Grappling Figmma presenti per la prima volta come team Luta Livre Italia.
Innanzitutto tante, troppe defezione nel mio gruppo specie dai cl A impegnati o a lavorare  al sabato sera ( fan tutti i buttafuori zio lai), o infortunati causa frontale camion da giugno (ahimé true story).
Parto con un oro in cl A cadetti di Alex Bertinazzi (tre vittorie tutte ghigliottine ehheheh adoro sto "bimbo" specie quando va in modalità asfaltatore), Simone Baldi fiacco a causa della febbre alta (un oro a - 62 a, e bronzo a 66 in cl a Veterans),. Daniele Castellari (argento - 71 b, bravo Dany ottima prova), Nicolò Bacchilega -71 junior (bronzo all'esordio cl D ottimo), Anastasia Tonelli - 53 cl a Oro, (Maestosa come al solito, una schiacciasassi ipertecnica), Amanda Pastore 1° esordienti A 57 kg e 2° 63 kg, Tommaso Biava 3° esordienti D 55 kg, Marco Galli 2° Novizi A 42 kg
Erbini Giovanni,Erbini Antonio, Milito Emanuele, Marini Leonardo,
De Lucia Francesco tutti a podio nella cat bambini.
Enrico Piras - 71 B bronzo (3 lotte l'incontro perso è un pareggio rocambolesco, ma assolutamente prestazione maiuscola), Dri Lavaggi oro cl a -77 Vet (faccio 4 belle lotte, in una cat, molto competitiva incocciando in cat anche il vincitore della 77 adult l'amico e compagno di allenamento Gian Luca Redaelli a cui rinnovo i complimenti per la prestazione maiuscola di ieri). Bicchiere mezzo pieno complessivamente e mezzo vuoto per i miei esordienti, contratti al loro esordio nel tempio Italiano del Grappling, lotta judo (il Palapellicone).

Ricordo ai miei ragazzi che magari mi vedono vincere nonostante una condotta a ridosso delle gare non troppo da atleta, che scherzare vivere apparentemente con leggerezza le gare non significa sottovalutare i propri avversari o prendere sottogamba una competizione, se si fanno i compiti a casa i risultati arrivano, il lavoro duro paga sempre, occorre accumulare l'esperienza necessaria per applicare con serenità in gara quello che si studia in palestra, quindi sotto a far legna.
La Forza del Lupo è il branco la forza del branco è il lupo